#VociFuori n. 3

La solitudine fa male, soprattutto quando deve fare i conti con una sofferenza continua, legata al disagio mentale dei propri figli.

Accoglienza e ascolto delle famiglie, relazioni di prossimità: alcuni degli ingredienti per promuovere benessere individuale e sociale attraverso i gruppi di auto-mutuo aiuto tra famiglie.

Tutto questo e molto altro nelle parole di Cesare, counsellor di questa esperienza.

#Stiamofuori #Salutementale #Ottopermillevaldesi

https://www.facebook.com/watch/?v=396767037891216

-2:17

#VociFuori n. 2

I gruppi di auto-mutuo aiuto tra persone con sofferenza psichica: un’occasione per guardarsi dentro e stare un po’ meglio fuori!
Momenti di incontro, dialogo, conoscenza, condivisione per conoscerci e arricchirci reciprocamente. Tutti.

Ce ne parla Pia, counsellor del progetto S(t)iamo fuori!

#Stiamofuori #Salutementale #Ottopermillevaldesi

-0:06

S(t)iamo fuori! il nostro progetto per la salute mentale è giunto alle battute finali. Con #VociFuori, ogni giorno vi parleremo di questa nostra avventura, attraverso la voce dei protagonisti.

Iniziamo con Mimmo, lo psicologo.
Dalle sue parole, una melodia per il noi.

-0:34

L’iscrizione anagrafica è un diritto soggettivo per tutti i cittadini italiani e stranieri, comunitari e non, regolarmente soggiornanti sul territorio.

 

FIOPSD.ORG
L’iscrizione anagrafica è un diritto soggettivo per tutti i cittadini italiani e stranieri, comunitari e non, regolarmente soggiornanti sul territorio.
L’iscrizione anagrafica è un diritto soggettivo per tutti i cittadini italiani e stranieri, comunitari e non, regolarmente soggiornanti sul territorio.
Commenti
Scrivi un commento…
 

Chiediamo che venga tutelato il diritto alla salute, anche in Calabria!

Cosa potrà succedere se, come preannunciano gli esperti, il virus si espanderà nuovamente nei mesi freddi, dal momento che nessuno ritiene che un vaccino sia pronto prima dell’ultima fase dell’inverno? Occorre una nuova fase del Commissariamento della Sanità calabrese, individuando persone e mezzi opportuni per riprogrammare una risposta alla possibile epidemia.

Firmiamo tutti la petizione!

Siamo già più di cento! firma anche tu per il “Diritto alla salute in Calabria. lettera aperta al Ministro Speranza” http://chng.it/HD5LXjftVK

Diritto alla salute in Calabria. Lettera aperta al Ministro Speranza
Informazioni su questo sito web

 

CHANGE.ORG
Diritto alla salute in Calabria. Lettera aperta al Ministro Speranza
Diritto alla salute in Calabria. Lettera aperta al Ministro Speranza
Commenti
Scrivi un commento…