Asylon: Cosenza la città dell’accoglienza

mani-bambino-adozioni

Le attività si rivolgono a persone provenienti da altri Paesi del Mondo… rifugiati, beneficiari di protezione umanitaria e richiedenti asilo inseriti all’interno del progetto SPRAR (Sistema Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati).

Dal 2013, in collaborazione con l’associazione culturale multietnica La Kasbah, vengono accolte famiglie di rifugiati politici, proponendo servizi di accoglienza, integrazione e tutela, attraverso la costruzione di percorsi individuali.

Durante questi percorsi vengono garantiti:

  • Accompagnamento e supporto scolastico per minori;
  • Formazione ed inserimento lavorativo;
  • Accompagnamento socio-sanitario.

 

info: migranti@stradedicasa.it

Nessun commento ancora

Lascia un commento