Tutti pazzi per la casa. Campagna di raccolta fondi per salvare Percorsi di Autonomia.

icona tuttipazziperlacasa

 

E’partita la Campagna per sostenere “Percorsi di autonomia”! Un progetto rivolto alle persone con sofferenza psichica a Cosenza.
La casa di Paolo e Fabio rischia di chiudere!
Aiutaci a continuare questa esperienza, il tuo contributo è fondamentale!

Bastano 3 minuti del tuo tempo! Anche solo una condivisione può esserci di aiuto!

Sostieni i Percorsi di Autonomia delle persone con disagio psichico. A Cosenza!

Crediamo nella dignità di ogni persona. Dignità è avere una famiglia, degli amici, un posto che chiamiamo casa, un lavoro.

È trovare ascolto e vicinanza nelle difficoltà, dividere le gioie.

È potersi curare senza lasciare la propria terra, vivere nel mondo dei propri affetti.

È immaginare un futuro. È poter essere e fare ciò che ciascuno di noi sente.

In Calabria, le persone con sofferenza psichica non hanno molte di queste possibilità. La malattia mentale, qui, è una ferita che genera abissi di solitudine: delle persone che ne soffrono; delle loro famiglie, sulle quali gravano la fatica e il dolore dell’assistenza ai loro cari toccati dalla malattia; dei professionisti che operano con risorse sempre insufficienti e con ritmi insostenibili.

Se in Calabria soffri di una malattia mentale hai poche alternative al ricovero in strutture sanitarie, anche se prendi le medicine e stai meglio.

La Cooperativa Sociale ONLUS Strade di Casa nasce nel 2012 per costruire insieme alle persone con sofferenza psichica e alle loro famiglie percorsi di autonomia abitativa, lavorativa e sociale. Iniziamo con Paolo e Domenico. Paolo resta, Domenico sceglie un’altra strada, ma intanto arriva Fabio. Vivono in un appartamento del centro di Cosenza, affiancati da operatori e volontari della cooperativa. Imparano a prendersi cura di sé e della loro casa, a convivere. Oggi cucinano ciò che gli piace, fanno la spesa, prendono il caffè al bar con gli amici. Lavorano, vanno al cinema, parlano di calcio e chiamano “Villa” la loro casa.

Tutto questo è stato possibile perché tanti, insieme a noi, ci hanno creduto.

Vogliamo continuare questa esperienza, farla crescere, dare un’alternativa di vita ad altre persone abitate dalla malattia mentale. Stiamo lavorando insieme alle istituzioni per un riconoscimento del servizio, ma i tempi non sono brevi.

Oggi la casa di Paolo e Fabio rischia di chiudere perché non abbiamo fondi sufficienti per mandarla avanti!

Per questo, ti chiediamo di SOSTENERCI con una donazione.

Per mantenere attivo il servizio “Percorsi di Autonomia” fino a dicembre 2017 servono 18.000 Euro (se ti sembrano tanti, pensa che in una struttura sanitaria calabrese, servirebbero almeno 40.000 Euro per accogliere due persone per lo stesso periodo di tempo).

clicca su

https://buonacausa.org/cause/tutti-matti-per-la-casa